Lavatrici Ultrasuoni I.E.

Sistemi di lavaggio industriale

pulizia stampi, matrici e teste motoreI modelli di vasche si differenziano in decine di sottomodelli che comprendono lavatrici e moduli per impianti di ogni dimensione e volume, generatori e trasduttori piezo, magneto e multifrequenza pulsata con potenze da 100 w a 20 kw, con aggiuntive versioni per i trasduttori che possono essere richesti a flangia saldata, a flangiare con bulloni su controflangia oppure in versione ad immersione diretta, sistema utile ed per trasformare contenitori e vasche già esistenti in vasche dotate di generatore e trasduttore ultrasuoni.

Da anni la produciamo macchine di lavaggio che lavorano semplicemente con l’energia dell’ultrasuono e detergente acquoso avendo abbandonato per primi in europa le lavatrici a solvente, macchinari questi che abbiamo sostituito con le nostre lavatrici ecologiche presso centinaia di aziende e officine meccaniche che lavorano con tornio e fresatrici a controllo numerico.

Ultrasuoni Industrial Engineering fornisce anche la garanzia di attrezzature che lavano con prodotti ecologici a formulazione controllata che riducono i rischi connessi a ecologia ambientale e tossicità per gli addetti.

Ultrasuoni Group, uno staff di tecnici e aziende italiane per la massima efficienza nel pulire e per la qualità assoluta nel lavaggio industriale e medicale.

La parte telaio e carenatura delle macchine ultrasoniche è interamente in acciaio inox e le parti elettriche ed elettroniche sono progettate con abbondanza di potenza, prestazioni e durevolezza anche nelle condizioni di lavoro maggiormente critiche.

stampi fronture e rulli aniloxLa vasca interna è studiata di opportuno spessore per resistere all’effetto meccanico delle onde ultra acustiche e da quello termochimico dei detergenti.

Le pulitrici ultrasonore sono sottoposte a test di controllo del rumore, che non supera i 65 – 73 decibel, l’isolamento e la coibentazione che usiamo sono non tossiche, ignifughe e non propagano polverosità come invece succede con chi usa isolanti tossici e grezzi, ad esempio fogli di lana di roccia e lastre di piombo.

Siamo costruttori e le vasche ad ultrasuoni le possiamo progettare di forma rettangolare, quadrata e anche ottagonale.

In qualsiasi forma, capacità e volume di carico, su misura e su richiesta, le nostre pulitrici ultrasuoni danno sempre il massimo risultato di pulizia e il migliore grado di lavaggio superfici.

Ugualmente, sia i generatori piezoelettrici che quelli magnetostrittivi, in versione analogico-digitale o digitale computerizzata, presentano caratteristiche costruttive diverse ma hanno le stesse prestazioni tecniche, lavano e sgrassano perfettamente ogni genere di minuteria, superfici lavorate, pezzi metallici, stampi per materie plastiche, rulli anilox e stampi fronture, sia in produzione che nelle fasi di manutenzione settimanale.