Protezione a inibitore di corrosione a caldo


Protezione dei pezzi con inibitore di corrosione.

Un sistema di protezione di parti meccaniche ferrose è quello denominato fase di inibizione. Tale fase consiste nell’immergere i particolari, dopo il loro risciacquo avvenuto in acqua, in un liquido caldo (o a temperatura ambiente) che è composto da: acqua semplice per il 95-99,9% miscelata con un detergente, fluido o in polvere, che ha caratteristiche inibitorie della ossidazione e protegge il pezzo ferroso per diverso tempo una volta che questo è stato estratto dallo stadio di protezione con inibitore.

Nella maggioranza dei casi negli anni passati si utilizzava solo il nostro detergente protettivo V3 polvere. Esso doveva essere diluito dal 2 al 5 per cento ed usato con acqua riscaldata a media temperatura.

Da qualche anno la nostra produzione di detergenti ha formulato il nuovo V3 liquid che usato anche in pecentuali molto piccole (all’uno per mille in acqua) e a temperatura ambiente, permette una fase protezionale ottimale con una durata protettiva inibente ruggine di molte settimane, e su qualsiasi parte ferrosa o in ghisa precedentemente lavata.

I vantaggi del nuovo inibitore liquido sono una maggiore performance protettiva senza costi di riscaldamento vasca e senza miscelazione come usato nella versione in polvere. La miscela liquida è inoltre stata studiata con componenti chimici innovativi.

Gli inibitori e protettori dalla corrosione serie V3 sono utilizzati in stadi in acciaio inosidabile, da noi costruiti e venduti nelle stesse taglie e dimensioni dei moduli di lavaggio ad ultrasuoni e di risciacquo ad acqua con o senza ultrasuoni.

lavaggio e protezione anti ruggineNella foto: impianto con stadio di lavaggio, stadio di risciacquo, stadio di protezione finale con liquido protettivo ULTRASUONI V3 LIQUID.